Primo principio della dinamica

Il primo principio della dinamica definisce il sistema di riferimento inerziale, noto anche come principio d'inerzia. Introdotto formalmente nel 1687 da Isaac Newton nella sua opera fondamentale "Philosophiae Naturalis Principia Mathematica", viene così enunciato: "in un sistema di riferimento inerziale un corpo non sottoposto ad alcuna azione persevera nel suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme"

philosophiae naturalis principia

Per comprendere correttamente il significato di tale principio dobbiamo capire bene il significato di ciascun termine. L'inerzia è una caratteristica di tutti i corpi di non modificare il proprio stato di quiete o di moto rettilineo uniforme. Quantitativamente l'inerzia è rappresentata dalla massa inerziale, che per il principio di equivalenza debole di Albert Einstein, concide numericamente con la massa gravitazionale. Il sistema di riferimento è invece l'insieme dei riferimenti utilizzati per determinare la posizione di un corpo nello spazio. Un sistema di riferimento inerziale è quindi un sistema che non fornisce alcuna azione al corpo che sta descrivendo, per esempio: immaginiamo che un'auto sia il nostro sistema di riferimento e che il guidatore sia il nostro corpo da descrivere; se l'auto iniziasse a frenare il sistema non sarebbe di tipo inerziale perchè il sistema stesso causerebbe un'azione sul corpo, se l'auto invece procedesse a velocità costante il corpo non subirebbe nessuna azione e si troverebbe in un sistema di riferimento inerziale.

sistema riferimento inerziale

Si capisce che qualsiasi sistema di riferimento inerziale descrive allo stesso modo il moto di un corpo, da qui l'equivalenza di tutti i sistemi di riferimento inerziali: con nessuna esperienza di meccanica è possibile mettere in evidenza il moto traslatorio rettilineo uniforme tra due sistemi di riferimento inerziali (principio di relatività galileiana). Il primo principio della dinamica introduce un concetto importantissimo, e delle condizioni al contorno per poter utilizzare il secondo principio della dinamica.

Valerio Rossi

Valerio RossiSono Valerio Rossi e sono l'Amministratore di MeccanicaWeb.it

Sono laureato triennale con voto 110 e lode in ingegneria meccanica presso l'Università di Roma Tor Vergata e sono attualmente studente in ingegneria meccanica magistrale. La mia tesi di laurea triennale è visibile su MeccanicaWeb.it Monitoraggio del comfort vibrazionale secondo la ISO 2631: progetto e realizzazione di un dispositivo low cost con impostazione e validazione di un modello predittivo.

Copyright © 2009 MeccanicaWeb.it
Powered by Joomla! 2.5